Lucius di Amsterdam, una cucina di pesce

IMG_3925Lucius è stato una delle sorprese più piacevoli in assoluto di Amsterdam. Il fatto che parlino (davvero) italiano è stato, lo confesso, una delle ragioni iniziali che mi hanno spinto a sceglierlo. Colpa mia che non spiccico una parola d’inglese, lo so, ma mi piace che un ristoratore faccia il possibile per mettere a suo agio l’ospite, soprattutto quando è straniero. E se la pensate come me, questo è il posto giusto. Per fortuna, non soltanto per questo.

Il locale ha un aspetto, a prima vista, spartano: piastrelle alle pareti, tavoli di legno da osteria senza tovaglie a destra e a sinistra, separati da un corridoio centrale dove il personale si muove veloce e, così sembra, un po’ sbrigativo. In realtà, a uno sguardo più attento, si scopre quasi subito che qui niente è lasciato al caso. Questi arredi hanno di sicuro una loro storia, che si è scelto con intelligenza di non cambiare per seguire inutili mode. L’accoglienza è immediata, cordiale e senza fronzoli; l’attesa per l’ordinazione, appena preso posto, affatto lunga nonostante l’affollamento, incredibile vista l’ora nordicamente tarda (quasi le nove di sera, un record…); le spiegazioni sui piatti veloci ma chiare e sorridenti; e, soprattutto, i volti di quelli che stanno già mangiando visibilmente appagati…

IMG_3924“Noi siamo specializzati in frutti di mare, crostacei e pesce vario” recita la presentazione sul menu. E qui si serve soltanto prodotto di stagione, motivandone le ragioni. Lo verificheremo con nostra soddisfazione, seppur un po’ a malincuore, quando ci verrà finalmente svelato l’arcano sul perché, da quando siamo ad Amsterdam, non siamo ancora riusciti ad assaggiare ostriche olandesi: il mare a luglio è troppo caldo. Semplice, in fondo. Ma nessuno ce lo aveva ancora saputo, o voluto, dire.

Niente ostriche, dunque, e quindi ci IMG_3926consoliamo iniziando da un’ottima aringa affumicata (haring), cui faranno seguito un misto specialità della casa (bourride) e una grigliata (grillade), entrambi da encomio per l’assoluta freschezza della materia prima e la perfezione dell’esecuzione. Ce ne andiamo soddisfatti, e anche stupiti per il felicissimo rapporto qualità/prezzo. Difficile trovare un posto simile da noi; a malincuore ma lo ammetto.

Visrestaurant LUCIUS Seafood Restaurant – Spuistraat 247, 1021 VP Amsterdam – open 17.00/24.00 uur – tel. +31(0)206241831

www.lucius.nl

 

This Post Has One Comment
  1. Vicino all hotel da fuori ispirava fiducia, tavolo disponibile e ci siamo resi conto che e stata una fortuna visto quante persone volevano mangiare, ottimo pesce con ampio menu, servizio piacevole, prezzi non bassi ma in linea con la qualita del pesce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *